L’Entusiasmo è tutto !!


Molte persone credono che questa attitudine non serva, considera invece che se vogliamo piacere alle persone dovremmo cercare di dare quel di più e lasciare loro un sentore, una traccia benefica, nel momento in cui entrano in contatto con noi, o ci incontrano.

Troppe persone sono demotivate e prive di energia, in special modo ora a causa anche della pandemia in corso..

Dobbiamo al contrario aiutarci, stimolarci, reagire e sostenerci a vicenda.

Dobbiamo stimolare proprio ora quella cosa che potrebbe mancare…. ovvero l’entusiasmo.

Nel nostro caso specifico trattandosi di vendita, si intende l’entusiasmo come l’arma in primis per vendere la nostra persona e non solo i nostri prodotti o servizi.

Perché di fatto all’interno del tuo negozio, il “prodotto”più importante… sei tu.

L’impatto per il cliente che ti vede per la prima volta o il motivo per cui è ritornato, dipende molto probabilmente dall’esito che hai sortito con l’atteggiamento o propensione che hai avuto a servirlo e magari anche per il fatto che gli hai risolto brillantemente un problema,

Sono certo che tu sai già, quanto sia di VITALE importanza l’accoglienza in negozio, i modi e gli atteggiamenti giusti richiesti, ma proprio in questo periodo di difficoltà e limitazioni si rende necessario per rilanciarsi, esprimere al meglio l’ENTUSIASMO.

Se vuoi fare arrivare alle persone un’invito o un messaggio, la prima cosa che devi perseguire, è farlo arrivare a te in prima persona !

Se non ci spingiamo oltre o non facciamo le cose che non siamo abituati a fare, non usciamo dalla zona di confort che in pratica sono le abitudini anche quelle più radicate e che non ci richiedono sforzi particolari, probabilmente non riusciremo a guidare nessuno.

Uno dei modi appropriati potrebbe essere quello di ispirarci a coloro che nella fattispecie ottengono risultati lusinghieri, per farci stimolare ad ottenere energia e voglia di fare, non credi ?

Quando abbiamo intrapreso la nostra attività, lo abbiamo fatto sicuramente mossi dall’entusiasmo, vero ?

Nessuno ci ha costretto, no?

L’entusiasmo non ci ha fatto conoscere orario od ostacoli. Sempre l’entusiasmo trasmesso all’inizio, ci ha permesso di attrarre tante persone che si sono ritrovate nei nostri modi o semplicemente si sono mosse per il piacere di entrare in contatto con noi.

Bene… se ora le cose non stanno andando al meglio, forse in parte è dovuto a quell’entusiasmo che è venuto a mancare..

Oggettivamente lo trovo normale considerando il momento di difficoltà attuale, ma credimi rimane di fatto l’unico CARBURANTE efficace, che può ridare forza e lustro alla tua attività. 

Se vogliamo provare a trasferire un messaggio o intraprendere una nuova iniziativa commerciale, la prima cosa che dobbiamo fare, è trasferire l’entusiasmo della proposta o dell’evento.

È difficile che una persona si affidi a noi per un prodotto o servizio, se magari ci vede disturbati o depressi,   mentre al contrario se ci percepisce propositivi ed entusiasti,  magari probabilmente ci dirà più volte di si..non credi?

L’accoglienza come detto in precedenza è fondamentale nella fase iniziale d’approccio e l’entusiasmo la benzina che mette le persone a proprio agio e di buon umore.

Cerchiamo di essere sempre un passo avanti agli altri, trascinare, essere di stimolo, per portare le persone a compiere un gesto od azione.

Beninteso non intendo l’inganno o farle compiere azioni diverse dal loro volere, bensì stimolarle a decidere su un gesto o azione che loro volevano compiere, ma erano indecise a concludere.

Mostrare entusiasmo permette alle persone che ci avvicinano a noi, di essere attratte come calamite.

È contestuale anche il fatto che molti cercheranno in tutti modi di spegnere il nostro buon umore ma dobbiamo comunque impedirglielo e passare oltre…

Perché in effetti, noi possiamo avere il prodotto migliore, il servizio migliore, ma se poi non siamo in grado di trasmettere il tutto con entusiasmo, non potremo di sicuro ottenere il risultato a cui aspiriamo.

Avere quell’appeal giusto quella marcia in più, nonostante il periodo non ci stia riservando i momenti migliori, può fare veramente, la differenza sul mercato.

Riusciremo presto a superare questo periodo e se ci saremo allenati sin da ora, ad infondere entusiasmo anche nelle piccole cose, ci troveremo poi, ulteriormente avvantaggiati rispetto ai nostri simili.

Sicuramente nello stato attuale ognuno di noi potrebbe trovare delle scuse o dei motivi per non fare…pensare, o fermarsi a pensare sul come procedere o se procedere.. e proprio per questo è necessario al contrario pensare a cosa di questo lavoro ci piace di più e ci entusiasma di più…

Da li dobbiamo ripartire e concentrare i nostri sforzi ed energie positive.

Perché l’entusiasmo porta sempre anche ovviamente al grande sforzo e fatica, al risultato.

Pensiamo agli atleti…senza sforzo tenacia ed entusiasmo non potrebbero primeggiare. 

Ci possono essere degli stop o ricadute, ma e necessario essere cosi forti mentalmente da poter dire che esiste un momento migliore e quale deve essere il nostro atteggiamento o mentalità.

Quest’ultima è anch’essa fondamentale per portarci al risultato. 

Ci possiamo credere o non credere ( chiaramente dietro ci deve essere il contenuto e l’impegno) ma prima o poi i risultati arrivano.

Ci sono troppe persone attualmente che non hanno più voglia ed entusiasmo, ma per andare avanti ed ottenere risultati non ci si può trascinare o ammorbare e farci mancare questi due ingredienti fondamentali.

Il lavoro ce lo siamo creati noi, potevamo scegliere, ma se vogliamo qualcosa di più ce lo dobbiamo andare a prendere, impegnandoci oltremodo .

Se abbiamo qualcosa da comunicare, ottenere o semplicemente dimostrare, la prima persona alla quale render conto siamo noi stessi. 

Se ci guardiamo allo specchio e vediamo come stiamo affrontando queste giornate, domandiamoci se per noi hanno un senso o le avremmo potute  vivere in maniera diversa?

Ogni volta che ci prodighiamo a fare qualcosa, dobbiamo metterci il massimo impegno, trovare il senso rimanendo coscienti che dobbiamo essere i primi a crederci e provarci .

Troppo spesso vediamo persone che si lamentano degli altri mentre poi, quando si guardano allo specchio  potrebbero dire magari…” quella persona migliore potevo essere io”.

Devo essere io ad essere stimolato per primo se voglio portare l’altra persona ad ottenere quel risultato. 

Noi dovremmo essere quelle persone che trasformano con l’entusiasmo e le buone maniere, le persone che incontriamo,,,

Nella vita un modo per vincere è quello di non lasciare andare via le persone, senza avergli lasciato un qualcosa, un messaggio di entusiasmo o stimolo in più !

Quando riusciamo in questo, abbiamo raggiunto il massimo !!

Dobbiamo essere ipercritici con noi stessi ed essere i primi, disposti a cambiare ciò che facciamo. 

Troppi di noi si lamentano per quello che non hanno, ma pochi si impegnano poi magari con delle rinunce, a svoltare o cambiare il risultato.

Non si è disposti a rinunciare a qualcosa che di fatto, l’impegno richiederebbe.

Qualsiasi tipo di persona che ha ottenuto qualcosa, prima ci ha messo l’impegno.

La massa spesso guarda solo il risultato finale, adducendo scuse o favoritismi, ma non sa o va a vedere, quelle che sono state tutte le rinunce che hanno comportato quel percorso e tutti gli sforzi intrapresi per arrivare a..

Una persona può arrivare ad ottenere ciò che ha, perché nella vita  ha magari sacrificato tantissimo.

È giusto alla fine se quella persona ha ottenuto risultati, a differenza di altri che non hanno meritato.

Perché nella vita  nella maggior parte dei casi, i successi non arrivano attraverso un regalo, ma arrivano attraverso impegno, dedizione e perseveranza .

Perseverare non vuol dire provarci una volta e lasciar perdere, vuoi dire: “ok non ci riesco questa volta , ho fatto un errore, ho capito come la prossima volta devo fare, ho capito quali sono le cose che non devo utilizzare” 

Noi dobbiamo metterci sempre quel quid in più a differenza di quello che fanno gli altri, perché per fare ciò che gli altri non fanno, dobbiamo essere noi  disposti per primi a fare  quello che normalmente non facciamo.

Quindi per ottenere di più degli altri dobbiamo essere disposti a fare ciò che gli altri, non sono disposti a fare.

Se hai ben chiaro lo scopo, le rinunce pesano meno e la comunicazione e l’apprendimento delle discipline dedite a questo, prima o poi ti portano all’obiettivo.

Troppe persone si lasciano andare e gettano la spugna troppo presto…

Gli Entusiasti al contrario, CI PROVANO CI RIPROVANO sempre, anche dopo sconfitte o problemi.

Non mollare mai…

Tu hai un business, ci provi la prima, la seconda, cambi con la terza, ma lo devi portare avanti  nonostante le difficoltà, rimanendo al passo con i tempi e con i modi attuali.

Cambiare i modi a seconda dei momenti, permette di trovare le soluzioni giuste e primeggiare rispetto a chi non ha compiuto nessun cambiamento.

Non darsi per vinti, permette di rimanere sulla cresta dell’onda.

Per concludere, la massima è cercare di fare qualcosa in più degli altri e se c’e qualcuno che dice che sei strano o matto…bene vuol dire che sei sulla strada giusta, mentre quando stai facendo qualcosa che fanno tutti ahimè sei già arrivato troppo tardi…;)

Ciaoo !!! e…Buon 2021 !!!!

Claudio Piovaccari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...