Se c’è una cosa che ho imparato negli anni, è che vendere, è praticamente come andare in guerra.

La differenza e’ che al posto di morire sotto gli spari,il rischio che puoi’ correre è quello di “morire dentro”…..ed a volte rimettendoci pure..

Al posto di combattere per conquistare “le terre”, devi conquistare fette di mercato..

In entrambi i casi devi VINCERE !!!

E per vincere,devi capire come sconfiggere il “nemico”e sottrargli più risorse possibili.

>>> vincere o perdere <<<

Non esiste “sopravvivere” !!!

“Sopravvivere” sul mercato è  come passare la vita in trincea !!!

La tensione è continua, e senti il fiato “nemico”….SEMPRE!!!

Quindi, se non te la senti di prenderti più spazio sul mercato….

…..perché……

“Vabbe’ dobbiamo mangiare tutti…”

mi spiace dirti che:

il tuo pensiero è nobile…ma che forse,hai sbagliato mestiere…

Questo è spesso il pensiero di chi lavora “poco” ..ed e’ consapevole che la concorrenza è effettivamente più capace e competente nel soddisfare ed attirare più clienti.

Puo’ sembrare un pensiero un po’ cinico,ma al contrario,quando sai di poter servire i Clienti, in maniera più completa, corretta e accurata rispetto ai tuoi Concorrenti, è tuo DOVERE “strapparle dalle loro grinfie” per accoglierli tra le tue “amorevoli” braccia e metterli al sicuro dagli “squali”

Quindi …per esempio, quando devi mettere in piedi una strategia per “rubare” clienti ad un tuo concorrente,cosa accade??

Accade….che senza marketing o svolto in modo non corretto …

NON hai alcun  tipo di argomentazione da proporre al cliente se non…

“Noi abbiamo il prezzo più basso”

“noi abbiamo lo stesso prezzo ma in più facciamo questo o ti consegniamo la merce dove vuoi o ti diamo gratis questo o quello”, ecc ecc…

In entrambi i casi poi,non è assolutamente detto, che tu riesca comunque,a strappare un cliente alla concorrenza…

Vuoi perché si trova bene con il suo Referente,perché lo conosce da anni, perché non gli dai un motivo valido per cambiare…ecc ecc

In più,contrariamente a cio’ che parrebbe presumibile, il  “di più a meno” è un concetto che solitamente non fa colpo nella maggior parte delle persone, ma spesso,ti fa apparire più come un “disperato”, disposto anche a “svendere” il proprio lavoro pur di “batter chiodo”

Cosi, facendo credimi…Attirerai solo persone con pochi soldi….che non apprezzeranno mai realmente, ciò che gli stai offrendo…

Posto poi,che riesci a “rubarglielo”….quel cliente …te lo porti via solo perché sei il più economico sulla piazza, ed al primo soffio di vento,poi, se ne ritorna via…

Questo comporta che sei dovuto scendere a compromessi, calando molto il prezzo,offrendo magari,servizi aggiuntivi gratuiti…portando i tuoi margini quasi a zero…

Se intraprendi questa strategia e devi “personalizzare” ogni cliente,ti crei poi il problema di non riuscire a standardizzare il processo, e tutti i costi aggiuntivi che ne derivano.

Risultato?

Hai “rubato” si’, alcuni clienti alla concorrenza … ma a quale prezzo?

…..magari ci stai pure rimettendo…

In altre parole, li hai “rubati” ad altri ma…a condizioni “sfavorevoli” per TE!

Nel mio mestiere,ci sono venditori che, mandati allo sbaraglio da Aziende ,senza un briciolo di marketing che li sostenga, sono costretti a “vendere l’Anima” per portare a casa un’ordine che li faccia mangiare….

SOLUZIONE  ????

DEVI Imparare a fare marketing per poter VENDERE DI PIÙ E MEGLIO !!!

Ps.lo so’…e lo diro’ allo sfinimento..leggi gli articoli precedenti…le strategie di marketing,sono sempre quelle..ma devi metterti  giu’ a lavorare sodo!!….perche’..ahime’ non esistono elisir…o scorciatoie..;)

Annunci