L’inizio Scuola….e poi??


Ciao! Sicuramente sarai un provato/a dopo il lavoro di queste ultime due settimane di settembre…

L’inizio Scuola è un po’ come scendere in guerra..

Gli animi si scaldano per l’ultimo libro che non arriva, la fila, qualche persona maleducata di troppo, e le giornate, sembrano non finire mai!

Purtroppo è la particolarità del nostro Lavoro. Tutto accade nell’arco di queste 2 settimane..

Le liste di materiale richiesto dalle Insegnanti spesso contengono prodotti che “non esistono” se non nella loro testa e ciò procura ai Cartolai grattacapi ed ai Genitori pellegrinaggi assurdi alla ricerca dell’oggetto inventato..

Di sicuro sono certo che hai fatto del tuo meglio, e che ti sei adoperato/a alla stregua delle tue forze e possibilità.

Accontentare e compiacere tutti, non è possibile pertanto con questa serenita’ d’animo..ti dico: datti una bella pacca sulla spalla perché te lo devi 👍😉

L’inizio Scuola mi piace paragonarlo all’evento della Vendemmia…

Se si ha avuto cura e dedizione, pianificato nei dettagli la procedura di crescita e mantenimento delle viti, il raccolto non potra’ che essere eccelso e di primo livello.

Al contrario, invece, l’uva nascerà lo stesso, ma il sapore ed il valore sarà di poco rilievo..

Settembre rappresenta l’acume di tutte le strategie, sforzi ed impegno messi in campo e rappresentano gli esami del nostro mestiere.

Chi si appella alla Crisi lo comprendo, è vera, è pungente, ma spesso cela anche un’alibi all’inerzia e poca dedizione che si è profusa in ambito lavorativo..

In questo contesto mi riferisco al ” sano culo” che è necessario farsi per ottenere risultati apprezzabili..

Detto ciò..ora??

Dopo lo tsunami d’inizio scuola cosa mi invento??

I Genitori dopo aver subito file quotidiane per la lista giornaliera di turno ha la repulsione ad entrare in cartoleria.. e spesso magari in maniera più o meno velata lo manifesta pure..

Devi rimanere assolutamente focalizzato sul tuo target di riferimento!!

Devi dare loro un buon motivo per tornare da Te, nel più breve tempo possibile…

Cambia volto al negozio, alla vetrina, caratterizzalo con qualcosa di unico, che possa incuriosire..

Una volta fatto, comunicalo ai tuoi Fan con tutti i mezzi possibili!

Rimani concentrato e valuta tutte le Novità che ti vengono proposte, segui le correnti e se vedi che muovono interesse, spingi sul gas ed investi in quel comparto!

Chi si appassiona a qualcosa poi, perde la misura di ciò che spende perché tale interesse, gli dara’ sempre una scusa od una ragione per perseguirla..

Le primizie stuzzicano sempre e tante Persone entrano in Cartoleria solo per il piacere di curiosare e poi acquistare l’inedito.

Quindi ti esorto a non abbassare la guardia ed a muoverti!

Aspettare il Cliente sulla porta, non porta benefici..

Devi sedurlo, invitarlo, creare l’evento che lo porti a Te’..

Le mail, gli Sms, Facebook, Instagram, Messanger sono da usare!!

No hai tempo?? Ahia…risposta sbagliata..DEVI TROVARLO!!!

Il Marketing non va’ esercitato a spot, o solo se si trova il tempo…e’ la “VELA della nostra Barca” !!!

Solo cosi fuori dai tempi di “vacca grassa” si prospera!

È necessario mantenere un trend lavorativo medio/alto se si vuol sopravvivere…

Gli strumenti e gli studi te lo permettono…devi ovviamente applicarti e farti un po’ di “mazzo”..tutto qui’..

È banale? E’ brutale?..puo’ darsi..ma è la Verità…non ci sono scorciatoie..;)

Bene… detto cio’…Tutti al lavoro!!!

Un caloroso abbraccio a Te’ 😉👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...